Non avete a disposizione grandi mezzi ma volete ugualmente impegnare in maniera utile le vostre ore in quarantena? Ecco a voi qualche home workout da fare!

N.B: le seguenti proposte di allenamento sono finalizzate all’incremento della capacità aerobica e della potenza aerobica. Altre capacità organico-muscolari e sistemi energetici non verranno trattati in questo articolo.

Introduzione

Gli allenamenti qui riportati possono considerarsi come dei validi sostituti alla classica corsetta (o pedalata) di un’oretta, o agli sforzi più intensi (vogatore, sacco, corsa veloce). In breve…

Capacità aerobica = capacità dell’organismo di portare avanti sforzi che coinvolgono grosse masse muscolari per periodi di tempo più o meno lunghi (almeno 30 minuti) a intensità media o medio-alta (60-80% FC max), lavorando sulla gittata cardiaca.

Potenza aerobica = capacità dell’organismo di portare avanti sforzi che coinvolgono grosse masse muscolari per periodi di tempo limitati (2-8 minuti), lavorando ad alta intensità (≥ 90% FC) e a VO2max.

Aerobic capacity (tre esempi)

AC – Home workout 1

Shadow boxing (70-80% FC)1′
Burpees (70-80% FC)1′
Schivate e spostamenti, rec. attivo (60% FC)1′

Un esercizio (vuoto) ad una buona intensità, seguito da un secondo a intensità analoga, più un terzo valevole come recupero attivo (intensità sensibilmente minore). Tutto è da eseguire di fila, il singolo giro (3′) è da ripetere per 10 volte, senza alcuna pausa fra un giro e l’altro (30 minuti di lavoro in totale). È consigliato l’utilizzo di un cardiofrequenzimetro al fine di monitorare il principale parametro allenante (la frequenza cardiaca sotto sforzo), in alternativa ci si può autoregolare “a sensazione”, con la scala degli RPE.

AC – Home workout 2

Jump rope (80% FC)1′
Shadow boxing (70-80% FC)1′
Burpees (70-80% FC)1′
Schivate e spostamenti, rec. attivo (60% FC)1′

Tre minuti di lavoro (1′ – 1′ – 1′) consecutivi a intensità medio-alta, seguiti da un minuto di recupero attivo, quindi di intensità più moderata (schivate e spostamenti). Come prima, le quattro “stazioni” sono da eseguire di fila e fra un giro e l’altro non c’è alcun recupero. In totale sono 10 giri (4′ x 10), quindi 40 minuti di lavoro.

AC – Home workout 3

Jump rope (80% FC)1′
Shadow boxing (70-80% FC)1′
Burpees (70-80% FC)1′
Shadow boxing (70-80% FC)1′
Schivate e spostamenti, rec. attivo (60% FC)1′

Quattro minuti di lavoro (1′ – 1′ – 1′ – 1′) consecutivi a intensità medio-alta, seguiti da un minuto di recupero attivo, quindi di intensità più moderata (schivate e spostamenti). Le cinque “stazioni” sono da eseguire di fila e fra un giro e l’altro non c’è alcun recupero. In totale sono 10 giri (5′ x 10), quindi 50 minuti di lavoro.

Aerobic power (tre esempi)

AP – Home workout (Tabata) 1

Burpees 8×20″ (rec. 10″) x 3-4 giri (3-4′)

Un blocco consta di 8 serie da 20 secondi di lavoro ad alta intensità (≥ 90% FC), intervallate da 10 secondi di recupero (passivo). Si eseguono 3 o 4 blocchi, separati da un recupero, sempre passivo, di 3 o 4 minuti. È consigliabile rimanere entro i 20 minuti di lavoro netto (quindi recuperi esclusi).

AP – Home workout 2

Shadow boxing 3-4×3′ (rec. 3-4′), ≥ 85-90% FC

Tre o quattro serie di vuoto ad alta intensità separate da un lungo recupero (passivo).

AP – Home workout 3

Shadow boxing (≥ 85-90% FC)1′
Burpees (≥ 85-90% FC)1′
Shadow boxing (≥ 85-90% FC)1′

Quello riportato sopra è un singolo giro da ripetere 3 o 4 volte (3-4′ di recupero fra un giro e l’altro).

E poi?

Qualora voleste maggiori informazioni, o consulenze personalizzate, potete ricorrere al altri servizi qui descritti.

Grazie per l’attenzione e buon allenamento.



L’articolo ti è piaciuto? Seguici su Facebook e Instagram!


Approfondimenti

Articoli sulla preparazione atletica → qui.